mercoledì 23 dicembre 2020

Natale naturale

 

Vi piace l’idea di un Natale naturale e plastic free? E’ possibile realizzare decorazioni bellissime con elementi naturali di grande impatto visivo e con pochissima spesa.

Per realizzare delle ghirlande molto decorative, ad esempio,  basta  poco fil di ferro (potreste anche utilizzare una stampella di quelle in alluminio), rametti di eucalipto, fettine di arance essiccate, fiori di cotone, ciuffi di calamagrostis (la comune erba di canna) o di erba della pampas,  semplici foglie secche,  bacche  e molto altro, tutto facilmente reperibile durante una passeggiata in un parco.












Con i rami più piccoli, accoppiati a stecche di cannella, pigne o altro, legati insieme da uno spago, si possono realizzare dei segnaposto, che,  anche se si è in pochi, rallegrano la tavola.
Potreste poi realizzare delle mini ghirlande con il rosmarino fresco che ovviamente, una volta finita la festa potrà essere riutilizzato in cucina.




Oppure potreste arricchire il vostro albero di Natale con foglie di palma rese luccicanti con della vernice dorata o addirittura, se siete veramente abili e volete fare le cose in grande,  utilizzare i ciuffi dell’erba della pampas per realizzare un albero veramente scenografico come quello di Elari Events di Londra da decorare solo con le luci.



A questo punto non mi resta che augurarvi uno splendido Natale naturale.

Crediti foto Pinterest

Do you like the idea of ​​a natural and plastic free Christmas? It is possible to create beautiful decorations with natural elements of great visual impact and with very little expense.To make very decorative wreaths, for example, just a little iron wire (you could also use an aluminum crutch), eucalyptus sprigs, dried orange slices, cotton flowers, tufts of calamagrostis (the common reed grass) or pampas grass, simple dry leaves, berries and much more, all easily found during a walk in a park.

Nessun commento:

Posta un commento